L’efficacia di un testo è data solo in piccola parte dal contenuto del messaggio stesso. Ciò che conta maggiormente è il modo in cui tale messaggio viene veicolato. Questo vale sempre ma in particolar modo per i messaggi di marketing che devono arrivare all’utente grazie all’efficacia di poche parole. In questo articolo troverete 4 consigli per un copywriting efficace.

Conosci il tuo pubblico 4 consigli per un copywriting efficace

Prima di scrivere un testo qualsiasi è fondamentale chiedersi: per chi lo sto scrivendo? Quale linguaggio utilizza il mio pubblico, che registro comunicativo è più funzionale per veicolare il mio messaggio?

E’ inutile applicare tutti i dettami possibili del copywriting se non si adattano questi alle particolarità del nostro pubblico-bersaglio.

4 consigli per un copywriting efficace

Una volta individuato il pubblico e compreso quale registro comunicativo utilizzare è possibile concentrarsi sulla stesura dei testi.

Per fare questo è utile tenere sempre a mente alcuni piccoli consigli che possono fungere da linea guida.

Presta attenzione alle prime parole 4 consigli per un copywriting efficace

Per chi conosce il modello AIDA, la prima frase di un testo corrisponde alla lettera A: il suo scopo è appunto catturare l’ “ATTENZIONE” del lettore. Deve perciò saper parlare al cuore e suscitare un’ emozione nell’utente che si imbatte nel testo. Deve convincerlo a soffermarsi a leggere il resto del messaggio.

Guida il lettore con…gentilezza

Un testo di marketing deve saper persuadere chi lo legge. Per farlo però è bene non essere mai troppo diretti o decisi. Il rischio è quello di mettere il lettore sulla difensiva anziché “convincerlo” di qualcosa. Bisogna dunque stare attenti a non sembrare impositivi agli occhi di chi ci legge e guidarlo attraverso  suggerimenti e argomentazioni.

Sintesi

Questo aspetto è dibattuto. Non tutti i professionisti del settore sono infatti concordi nell’individuare nella capacità di sintesi anche la qualità di un buon testo. A mio avviso, il più delle volte è senz’altro preferibile utilizzare un linguaggio quanto più snello e d’impatto possibile. L’attenzione del lettore è un bene prezioso e c’è il rischio di perderla se ci si dilunga più del necessario nel nostro testo.4 consigli per un copywriting efficace

Utilizza un italiano corretto 4 consigli per un copywriting efficace

Questo consiglio si lega con quello precedente. Utilizzare un linguaggio grammaticamente corretto aiuta molto l’agilità della lettura. Un linguaggio corretto e pulito risulta essere molto più comprensibile e di conseguenza efficace.

Naturalmente, questi sono solo 4 semplici consigli per un copywriting efficace. Scrivere testi di marketing è una disciplina molto complessa che coniuga nozioni di psicologia (per chi fosse interessato qui trovate un piccolo articolo che tratta di Neuromarketing) con la padronanza del linguaggio. Tuttavia, tenere a mente queste piccole linee guida può già aiutare ad ottenere messaggi semplici ma EFFICACI che coinvolgano il giusto pubblico.